Home > Varie > Pulizia tastiera di un portatile

Pulizia tastiera di un portatile

Da quando mio fratello è tornato dal Canada con un nuovissimo e spumeggiante MacBook mi son ritrovato in mano un Acer Travelmate 280 (suo ex portatile) in teoria non funzionante!

Qualche piccola accortezza ed è tornato a funzionare, anche se l’aspetto e la velocità eran tutto fuorché accettabili. Ho deciso di smontarlo totalmente ed fare una bella pulizia hardware e software!

Ho smontato ogni singolo tastino, ram, cdrom, schermo e quant’altro pulendo il tutto da capelli, patatine, peli e ogni altro genere di schifezze finiti al suo interno!

Al rimontaggio del tutto mi son ritrovato con un tastino (un CTRL) perso ed il trackpad non funzionante. Rismonto di nuovo e collego il trackpad che avevo “scordato” staccato e trovo un tastino nel cestino dell’immondizia finito accidentalmente!

Insomma ora il portatile è una meraviglia. Ci ho installato sopra un Windows XP SP2 con tutte le cose necessarie allo scopo e l’ho regalato a mia mamma, così può navigare anche lei comodamente dal divano…

P.s. non ho inserito Ubuntu per un semplice motivo… problemi con la schedina di rete WiFi e risoluzione video riconosciuta solo a 640×480 (decisamente penoso)!

Insomma una faticaccia ma n’è valsa la pena… mancherebbe solo un goccio di ram (soli 256MB ci sono al momento)

Be Sociable, Share!
Categorie:Varie Tag: , , ,
  1. 3 ottobre 2008 a 16:08 | #1

    Ciao Max,

    Ho apprezzato l’articolo sulla pulizia della tastiera, vorrei chiederti, poiché vorrei evitare forzature, come si smontano i singoli tastini?

    Grazie della risposta che potrai darmi,
    Luca

  2. 3 ottobre 2008 a 21:46 | #2

    @Luca,

    grazie per il tuo apprezzamento smileys

    Circa il come si smontino i tastini… beh, dipende da tastiera a tastiera acnhe se solitamente il meccanismo è lo stesso.. o dal basso verso l’alto, come facendo leva, o da sinistra a destra!

    Di solito c’è scritto sul libretto smileys

  3. Luca Marinelli
    14 ottobre 2008 a 10:17 | #3

    Ciao Max,

    scusa il ritardo ma ho visto solo adesso la tua risposta. A sinistra, a destra, di sotto, di sopra.. io mi butto, ce la dovrei fare!

    Luca

  4. Luca Marinelli
    14 ottobre 2008 a 10:46 | #4

    Ciao Max,

    pensavo il commento precedente non fosse partito, ad ogni modo ho seguito le tue semplici istruzioni e adesso, con l’ausilio di una bomboletta di aria compressa la tastiera funziona benissimo. “La conoscenza è tale quando viene condivisa”! Frase del sottoscritto venutami in mente per l’occasione.

    Grazie,
    Luca

  1. Nessun trackback ancora...
Clicca sulle seguenti emoticons per inserirle nel commento:
smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys smileys 

Abbonati al feed dei commenti