Archivio

Archivio per la categoria ‘Scuola’

Foto Laurea

29 novembre 2007 1 commento

Ed ecco come promesso le foto della Laurea…


Per chi volesse, è possibile scaricare qui le foto:

Grazie grazie grazie… smileys

Categorie:Foto, Personale, Scuola Tag:

110 per il Dott. Magistrale

21 novembre 2007 3 commenti

È andata… questa mattina verso le 10.15 sono salito sul pulpito dell’aula magna della mia università ed ho tenuto la mia lezione, la mia spiegazione sulla mia tesi, al popolo profano dal punto di vista economico-finanziario (pubblico) ed alla commissione di laurea.

Una ventina circa di minuti di discussione sul Venture Capital ed un modello di rating per la valutazione delle “business ideas”… dopodiché una domanda da parte del contro-relatore e tutto è finito fin troppo velocemente! Mi trovavo a mio agio su quel palchetto… gesticolante e divertito dalla situazione che vedeva me Professore al pubblico.

Infine scroscio di applausi dalla folla al termine della discussione… così come scroscio di applausi alla proclamazione…

“Signor Gallina Massimo, per i poteri conferitomi da … la proclamo Dottore Magistrale in Finanza Aziendale, Intermediari e Mercati Finanziari, con votazione 110 su 110…”

Ecco ora ci sono arrivato, ho finalmente finito… ora i giusti, e credo meritati, festeggiamenti e poi si tornerà al lavoro!

Grazie a me… e grazie a tutti coloro che mi sono più o meno fisicamente vicini in tutto questo percorso… e grazie a tutti quanti mi abbiano seguito sul sito finora!

Nei prossimi giorni farò che inserire anche qualche foto (e chissà magari anche parte del video) fatte durante questa giornata!

Un saluto a tutti dal Dottore! smileys

Categorie:Personale, Scuola Tag:

Tra poco “discuto”…

20 novembre 2007 4 commenti

Ebbene sì, tra qualche ora, sarò in sede di laurea a discutere la mia tesi…

Emozionato? A dir il vero purtroppo no… dovrei forse preoccuparmi del fatto? Mi sta passando quasi di fianco… freddamente, come se non mi coinvolgesse direttamente!

Domani sicuramente sarò diverso, le sensazioni e le emozioni saranno più idonee al momento (spero).

Il titolo?
Il Venture Capital. Un modello di rating per la valutazione delle “business ideas”

Non preoccupatevi, son solo paroloni, o quasi… (ah, si tratta di Laurea Magistrale in Economia, ovvero anni 3 + 2)

Mi son appena visto un po’ di “Ballarò” giusto per cadere nello sconforto di tutti i giorni e vedere i “miei” politici fare a pugni in tv insieme ai vari bancari presenti… insomma, potrò forse dare uno spettacolo più indegno di costoro? Certamente no… e questo non può far altro che rasserenarmi ulteriormente a tal punto da costringermi, domattina, a bere qualche caffè per alzare l’adrenalina e sembrare un po’ balbuziente nonché emozionato prima e durante il discorso!

Domani vi proporrò un resoconto più puntuale!

In “bocca-allupatemi” (fatemi l’ “in bocca al lupo” ) tutti quanti e tenete le dita incrociate… anzi non fatelo, non ce ne sarà bisogno! smileys

Categorie:Personale, Scuola Tag:

E anche l’ultimo è andato: è finita!

30 giugno 2007 3 commenti

Sì sì sì smileys smileys smileys

Proprio ieri, Venerdì 29 Giugno 2007 ho avuto l’esito positivo del mio ultimo esame del corso di studi della laurea magistrale in Economia e Commercio – FIM (Finanza Aziendale, Intermediari e Mercati Finanziari)… ora sono proprio al capolinea!

Non rimane altro che la tesi, già iniziata da diversi mesi, dopodiché abbandonerò definitivamente il mondo scolastico. Devo cercare quindi di sfruttare tutto il tempo disponibile (che è e sarà ben poco) per finire la tesi, consegnarla, discuterla e mettere fine, con molta nostalgia, al capitolo scuola!

Son troppo felice… smileys

Categorie:Personale, Scuola Tag:

L’onestà paga?

18 gennaio 2007 Nessun commento

È una delle domande che più mi assilla ogni giorno: “L’onestà paga?”

Serve veramente a qualcosa essere onesti oppure è solo uno stupido modo per farsi fregare dagli altri? Cioè… non intendo rubare in una banca o rapinare una persona per strada… ma le qualcosa che molto sovente viene definito come “malizia”… e tra malizia ed onestà c’è una linea di demarcazione così sottile che spesso non si capisce in quale parte si è.

Faccio un esempio: voi sostenete un esame universitario e vi viene assegnato un voto, 25.

Alla registrazione, qualche mese più tardi, il docente che deve registrare il voto, non ha un elenco per confrontare il voto da voi dichiarato e quello “reale” ma si fida di voi.
Come vi comportate? Dite il vostro 25 oppure magari alzate un pò il tiro… che so, magari un 28?!

Mi è capitata proprio questa mattina questa situazione, ed io in tutta buona fede e coscienza ho dichiarato il mio voto reale, il mio 25 che comunque mi intacca (e non di poco) la media. Ma innanzitutto per non averci neanche pensato, e soprattutto per un senso di autostima personale ho comunicato il voto esatto, e qualche minuto dopo, uscito dall’aula mi son chiesto se non avrei potuto “ingannare”.

Non ci sarebbero stati controlli, e come si sa, quello che fa fede è il voto sul registro: una volta firmato non c’è santo che tenga.

So di molti episodi e alcune persone che hanno avuto la stessa “possibilità” e l’hanno sfruttata, senza poi contare quelle “botte di fortuna” in cui per un qualche motivo un docente ha trascritto male il voto e legge un 23 come un 28 e così via…

Semplicemente è una domanda che a volte mi viene spontanea: “Serve a qualcosa esser onesti oppure è davvero dei furbi il mondo?”

Così come nella scuola… così come nella vita.